Con il termine craving (una parola inglese che significa “bramare”, “desiderare fortemente”) si intende il forte e irresistibile bisogno di assumere una determinata sostanza (molto spesso stupefacenti). Qualora questo desiderio non può essere soddisfatto provoca sofferenza psicologica e fisica, molto spesso con ansia, insonnia, aggressività e sintomi depressivi. Può esserci craving anche se non c’è dipendenza...

Secondo il DSM-IV-TR la Depressione rientra in quelli che vengono definiti Disturbi dell’Umore insieme ad altri quadri clinici, come la Distimia (una forma di depressione più lieve e meno intensa, ma che dura da almeno due anni), i Disturbi Bipolari (ossia l’alternanza tra umore depresso e stati di euforia/esaltazione), il Disturbo ipomaniacale (umore espanso, ma di entità meno grave della mania). La Depressione si caratterizza da uno...

L’ansia è uno stato psicofisico (con sensazioni psichiche, fisiche e comportamentali) che si caratterizza per una percezione cosciente di tensione, paura, più o meno intensa e duratura, non sempre connessa ad uno stimolo specifico e subito rintracciabile. E’ un’emozione con funzione di adattamento, che segnala nell’individuo un pericolo nell’immediato o in un futuro prossimo. L’ansia può avere sintomi psichici come sensazione di apprensione,...