“È tutto nella tua mente”: sì, ma i sintomi sono veri, debilitanti, imbarazzanti. I disturbi psicosomatici sono più diffusi di quanto si creda. E raramente chi ne soffre, finge. Paralisi, cecità e crisi epilettiche che si protraggono per anni, ma senza reali cause organiche. Sembrano sintomi un po’ eccessivi, per essere soltanto “frutto della mente”,...

Il termine Mobbing deriva dal verbo inglese “to mob“, che spesso viene usato nell’ambiente della caccia. Questo verbo significa “accerchiare la vittima per poterla attaccare o aggredire“. Il mobbing per definizione avviene sempre in ambiente lavorativo, dove una o più persone mettono in atto comportamenti volti ad arrecare danno per mezzo di una violenza psicologica intenzionale (il mobbing è...

Il termine Alessitimia (Sifneos 1973), mette in rilievo un tratto di personalità caratterizzato da una marcata difficoltà ad esprimere verbalmente le proprie emozioni. Questo termine rinvia ad un disturbo importante della regolazione degli affetti, che ormai viene ritenuto un considerevole fattore di rischio nello sviluppo dei disturbi psicosomatici e altre patologie psicologiche. Nonostante queste persone...