La dipendenza dalla pornografia (pornodipendenza) consiste in una forma di compulsione caratterizzata da un abuso di materiale pornografico non necessariamente connesso all’atto masturbatorio, che porta ad una diminuzione e compromissione della qualità della propria vita personale o familiare. Al pari della masturbazione compulsiva con o senza pornografia, fa parte della più ampia “dipendenza sessuale”.

La Dipendenza Affettiva è caratterizzata dal timore di essere inadeguati nel meritare oppure mantenere un importante legame affettivo. In senso generale emerge una disistima in sé stessi in particolare per ciò che riguarda la propria immagine corporea, le proprie capacità emotive ed intellettuali. La persona che tende ad essere troppo dipendente da un punto di vista affettivo...

Il termine fu coniato dallo psicologo e criminologo e Nils Bejerot, che aiutò la polizia durante il furto ad una banca di Stoccolma nel 1973. In questa occasione alcuni dipendenti della banca furono tenuti in ostaggio dai rapinatori per diversi giorni. Le vittime successivamente provarono una forma di attaccamento emotivo verso i rapinatori fino a giungere al punto, una volta liberati, di prenderne le...

Negli ultimi anni numerosi studi internazionali hanno confermato che alcune persone tendono a sviluppare una forma di dipendenza nell’utilizzare Internet e nello specifico i Social Network, il cui uso eccessivo e incontrollato porta progressivamente a delle difficoltà soprattutto nell’area relazionale dell’individuo, con una riduzione dei rapporti con il mondo esterno. Le problematiche principali potrebbero manifestarsi nelle seguenti aree:...

Il termine Alessitimia (Sifneos 1973), mette in rilievo un tratto di personalità caratterizzato da una marcata difficoltà ad esprimere verbalmente le proprie emozioni. Questo termine rinvia ad un disturbo importante della regolazione degli affetti, che ormai viene ritenuto un considerevole fattore di rischio nello sviluppo dei disturbi psicosomatici e altre patologie psicologiche. Nonostante queste persone...

Di seguito vengono elencate in ordine alfabetico alcune condizioni cliniche legate ai disturbi della sessualità. Anorgasmia (impossibilità a raggiungere l’orgasmo) Disturbo sessuale Ipoattivo (mancanza o assenza di fantasie sessuali e desiderio di attività sessuale) Disforia Post-coito (dopo l’atto sessuale la persona sperimenta sentimenti di ansia, irritabilità, tensione e inquietudine) Disfunzione Erettile (incapacità del soggetto ad avere e mantenere...

Con il termine craving (una parola inglese che significa “bramare”, “desiderare fortemente”) si intende il forte e irresistibile bisogno di assumere una determinata sostanza (molto spesso stupefacenti). Qualora questo desiderio non può essere soddisfatto provoca sofferenza psicologica e fisica, molto spesso con ansia, insonnia, aggressività e sintomi depressivi. Può esserci craving anche se non c’è dipendenza...

L’etimologia della parola Panico deriva da “Pan“, un’antica divinità greca dei boschi, delle selve e dei pascoli. Questa divinità dall’aspetto spaventoso, viene spesso rappresentata come un uomo con le zampe di caprone che si aggira intento ad inseguire le ninfe per spaventarle con urla disumane, generando appunto il “panico“ nelle persone che udivano le sue grida. Con la denominazione...