“Ci sono persone che vogliono capire e persone che vogliono essere comprese.”

[Haruki Murakami, Norwegian Wood]

Il lavoro del Dott. Giuseppe Del Signore consiste nel fornire trattamenti psicoterapici, consulenze psicologiche e supporto dopo aver reso una valutazione psicologica della persona, della coppia o della famiglia. Per quanto riguarda la durata dell’intervento, non essendo definibile a priori, si concorderanno obiettivi e tempi di volta in volta.

Ogni seduta avrà la durata di circa 60 minuti, con frequenza da valutare in relazione alla problematica psicologica e alle disponibilità del paziente e del professionista. Nel corso dello svolgimento sarà possibile adeguare il trattamento alle esigenze personali e alla specifica relazione.

L’intervento psicologico potrebbe in alcuni casi rivelarsi inefficace e non in grado di produrre gli effetti desiderati (in tal caso sarà cura del professionista informare adeguatamente il Cliente e valutare se proporre la prosecuzione del rapporto professionale, se ipotizzare altre strategie e/o percorsi psicologici, oppure se interromperlo). ATTENZIONE: nessuno psicologo può garantire la riuscita di un intervento sia esso di consulenza psicologica, di supporto o di psicoterapia. Affermare il contrario consiste in una violazione del Codice Deontologico degli Psicologi e come tale soggetta a sanzione per il professionista.

La Consulenza Psicologica è uno strumento all’interno del quale si cerca di elaborare le strategie d’intervento più idonee nel facilitare il cambiamento, la crescita e la realizzazione personale dell’individuo. Orientato alla comprensione e alla definizione del problema e alla ricerca di eventuali strategie di intervento più adeguate. La consulenza si focalizza sulla risoluzione di problematiche dell’individuo che ne fa richiesta, e pertanto motivato al cambiamento.

Insieme al cliente/paziente si costruiscono e condividono degli obiettivi concreti e si esplicita, quanto più possibile, i limiti di tempo entro cui raggiungerli insieme. Attraverso la consulenza psicologica è possibile trattare tutti quei problemi personali, familiari, evolutivi e professionali che rientrano nelle difficoltà della vita che la persona (individuo, coppia o famiglia) può trovarsi ad affrontare.

Quali sono i benefici e gli effetti conseguibili mediante il trattamento psicologico? Ecco i punti fondamentali (estratti dal consenso informato):

  • riduzione della sofferenza psicologica;
  • promozione del benessere;
  • raggiungimento di un miglior equilibrio psichico;
  • potenziamento delle capacità relazionali;
  • miglioramento della gestione dei propri stati emotivi e dei propri impulsi;
  • raggiungimento di una  migliore comprensione di sé e dell’altro.

Il trattamento sarà finalizzato, attraverso la relazione e la collaborazione da parte del cliente, al conseguimento della migliore realizzazione di se stessi e delle proprie capacitàall’aumento della conoscenza di sé e l’accettazione dei propri limitialla riduzione della sofferenza psicologica.

 

In qualsiasi momento il Cliente potrà interrompere il trattamento. Al fine di permettere il miglior risultato dello stesso, comunicherà la volontà di interruzione rendendosi disponibile ad effettuare un ultimo incontro finalizzato alla sintesi del lavoro svolto fino ad allora.

In qualunque momento lo Psicologo potrà interrompere il trattamento per necessità e/o impedimento personale, o per esigenze relative all’efficacia dell’intervento stesso, e potrà anche consigliare di avvalersi delle prestazioni di un altro professionista.

Lo Psicologo qualora lo ritenga opportuno potrà suggerire al paziente l’intervento di un altro specialista o se lo ritiene necessario potrà consigliare al paziente l’intervento di uno specialista medico sia per patologie organiche che per terapie psicofarmacologiche.

Lo psicologo è tenuto all’osservanza del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani. Ha l’obbligo al segreto professionale derogabile solo previo valido e dimostrabile consenso del paziente o per ordine dell’Autorità Giudiziaria.

Il compenso sarà preventivamente comunicato al paziente, sulla base delle indicazioni definite dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.